Kit con alimentatori mini

kit e alimentatori mini x tattoo

I migliori kit con alimentatori digitali mini, leggeri e compatti.

Abbiamo a disposizione kit per tatto con alimentatori molto piccoli e leggeri per chi ha esigenze di spazio o vuole portare con se facilmente il suo kit e spostarsi

kit e aghi tatuaggi

TATTOO KIT DI BASE: COSA CI DEVE ESSERE E COME DEVE ESSERE

Hai appena deciso di mettere a frutto le tue doti con l'ago e l'inchiostro? Allora speriamo tu ti sia anche chiesto qual'è il tattoo kit che fa per te!
I tatuatori principianti, esattamente come i professionisti, hanno bisogno degli strumenti giusti, o altrimenti non andranno lontano con i tatuaggi.
Ovviamente siamo in tanti, e tanti sono i kit in commercio, ma ci sono alcuni oggetti, che chiameremo oggetti base, che sono dei must per ogni kit per tatuaggi!

1. MACCHINETTA PER TATUAGGI: abbiamo trattato nel dettaglio questo argomento in un articolo precedente (. Per la maggior parte della tua giornata terrai in mano quest'oggetto, quindi vedi di trovare un kit tattoo con all'interno una macchinetta di qualità, che sia leggera ed ergonomica, per non farti sorprendere dai crampi nel bel mezzo di un lavoro.
Te ne servirà più di una, idealmente tre, così non dovrai cambiare continuamente gli aghi durante il lavoro.
2. TANTI, TANTI AGHI: oltre ad essere di qualità dovranno essere di tutte le taglie e configurazioni (se non ti sono chiare le differenze tra i vari aghi clicca qui quindi vedi di trovare un kit per tatuaggi ben fornito!
3. INCHIOSTRO: avrai bisogno di molti colori, di buona qualità (non dimenticare che vanno a finire sulla pelle delle persone e ci rimangono per molti anni). I colori più richiesti sono il nero per i bordi, i colori primari ed il verde, ma avere un kit con una scelta più vasta di colori potrebbe farti distinguere dalla concorrenza.
4. PELLE SINTETICA, DVD DIMOSTRATIVI E ALTRI OGGETTI PER FARE PRATICA: si, non colorano un tatuaggio, ma nel kit di un principiante sono degli oggetti base a tutti gli effetti, e non devono assolutamente mancare! Dovrai impegnarti prima di lavorare sulla pelle delle persone; d'altronde ti faresti fare un tatuaggio da qualcuno che impugna la macchinetta per la primissima volta?
5. DETERMINAZIONE: non te la vendono insieme al kit (altrimenti chissà quanto ti andrebbe a costare) ma devi coltivarla dentro di te giorno dopo giorno. Ricorda che devi fare una strada lunga, per nulla scontata e con una concorrenza di alto livello.Non basta il kit per tatuaggi per cominciare a lavorare. Prima di diventare tatuatore dovrai seguire corso e tirocinio, per vedere arrivare i clienti avrai bisogno anche di una bella gavetta.
Noi intanto ti consigliamo di aprire una pagina sulla tua attività su facebook, o su qualunque piattaforma social ti venga in mente, riempirla con le foto dei tuoi lavori, curarla quotidianamente e cominciare così a farti conoscere.

kit per tatuaggi